Analizzatori di Processo 2035

Il 2035 Process Analyzer  è un analizzatore versatile per analisi chimiche per via umida che è disponibile in tre configurazioni di base per determinazioni potenziometriche, fotometriche e termometriche.

Il 2035 Process Analyzer rappresenta una soluzione integrata per il monitoraggio online 24/7 di parametri chimici critici su campioni provenienti da processi industriali e acque reflue.

Caratteristiche

  • Parte idraulica modulare per una più grande versatilità nelle applicazioni

  • Possibilità di integrazione con altre tecniche di misura (pH, conducibilità)
  • IP66/NEMA 4: protezione in ambienti difficili

  • Interfaccia personalizzabile e user-friendly con diversi livelli di sicurezza
  • la ossibilità di controllo da remoto facilita la valutazione dei risultati e la diagnosi ispettiva

Sistemi Analizzatori di Processo 2035 (3)

Personalizzabile per qualsiasi esigenza

Per supportare ulteriormente l’automazione delle vostre analisi, la Metrohm Process Analysis produce sistemi di pre-condizionamento dei campioni, quali:

  • raffreddamento/riscaldamento
  • riduzione di pressione
  • degasaggio
  • filtrazione
  • e … molto altro ancora

Le burette o le pompe da montare nell’analizzatore possono essere scelte in base alle necessità di movimentazione dei liquidi e le valvole di selezione sono progettate per flussi multi campione.

Per il 2035 Process Analyzer sono disponibili, per ulteriori personalizzazioni, accessori addizionali quali montaggio a parete, supporto da tavolo e armadietto reagenti. Rivestimenti e altre protezioni speciali possono essere costruite su specifiche richieste.

La titolazione diventa semplice

La versione potenziometrica del 2035 Process Analyzer offre un’ampia gamma di possibilità con l’uso di elettrodi dedicati e titolanti – la calibrazione non è necessaria.

La versione potenziometrica è anche utilizzabile per analisi ionoselettive che utilizzano un’accurata tecnica di aggiunta standard, tecnica ideale per le più difficili matrici di campione a bassa concentrazione.

Con centinaia di applicazioni già disponibili online, puoi contare sull’esperienza Metrohm nel campo della titolazione.

> Trova l'applicazione in titolazione…

Analisi fotometriche stabili

Il 2035 Process Analyzer per le misurazioni fotometriche comprende un modulo fotometrico compatto con LED ad alta efficienza. Sia il modulo cuvetta che la sonda a fibra ottica sono disponibili in un ampio range applicativo.

Le interferenze più comuni quali il colore e la torbidità del campione sono eliminate con l’uso di misurazioni differenziali eseguite prima e dopo l’aggiunta del reattivo colorante. Il modulo fotometrico è termostatato così da eliminare gli effetti della temperature sul campione, assicurando risultati ripetibili e accurati con alta sensibilità anche a bassi livelli di concentrazione.

Titolazioni termometriche per campioni difficili

La titolazione termometrica è la soluzione al problema di campioni difficili che non possono essere titolati per via potenziometrica ed è adatta per la gestione di matrici aggressive quali HF in virtù del robusto sensore termometrico.

Il sensore termometrico non richiede calibrazione e non contiene membrane o diaframmi. Il punto finale è determinato dal cambio di temperatura della soluzione durante la titolazione. Sono possibili analisi molto rapide con questa tecnica – le miscele di acidi, ad esempio, possono essere analizzate in meno di tre minuti.

Novità: ASTM D8045, emessa nel 2016, descrive un metodo di titolazione termometrica catalitica per misurare il numero di acidità in prodotti petroliferi e petrolio greggio. Utilizzando la titolazione termometrica Metrohm, è possibile accelerare le tue analisi e ridurre la quantità di solvente necessaria.


Downloads