Cromatografo ionico da Processo

Analisi multicomponente affidabile per il monitoraggio e il controllo del processo online.

Il Cromatografo Ionico da Processo ideato da Metrohm Process Analytics è un sistema completo e flessibile per il monitoraggio online dei composti ionici in soluzione acquosa in concentrazioni che vanno dai ng/L alle %. Con una sola iniezione, è possibile analizzare più componenti con tecniche intelligenti ed automatizzate di preparazione e di iniezione dei campioni in linea.
Metrohm offre una vasta gamma di colonne analitiche, rilevatori e accessori supplementari per adattare l'applicazione per quasi tutte le esigenze di processo.
Process Ion Chromatograph with users

Caratteristiche

  • Alta precisione di analisi per un ampio spettro di analiti con più tipi di rivelatori.

  • La preparazione in linea dell’eluente garantisce una linea di base costantemente stabile e il funzionamento automatico può essere ampliato con l’integrazione di un sistema di acqua ultrapura opzionale.
  • Configurabile: misurare diverse linee di campioni per un facile monitoraggio dei processi in qualsiasi punto dell'impianto.
  • Campionamento e calibrazione completamente automatizzate: preparazione in linea del campione e precondizionamento delle soluzioni nelle linee di processo Metrohm Process Analytics.
  • Sicura e robusta cabina progettata per le specifiche IP65 è ideale per gli ambienti di processo.

Sistemi Cromatografia Ionica da Processo (2)

Process Ion Chromatograph ONE

A420100010
Process IC ONE di Metrohm Process Analytics dispone di un canale di misura e di un detector e quantifica componenti come anioni, cationi, zuccheri e acidi organici in una singola analisi. Tutti i moduli necessari per l'analisi, compresa la preparazione automatica del campione, gli standard di controllo di qualità e le calibrazioni sono integrati in un alloggiamento di alta qualità che soddisfa l'IP65 e protegge il sistema da condizioni ambientali difficili. L'involucro fornisce una chiara disposizione dei componenti con strumentazione di analisi ed elettronica accessibili separatamente. Tutti i liquidi sfusi sono immagazzinati in un vano separato.Il Process IC ONE viene fornito completo di un Metrohm Professional IC, un modulo di produzione dell'eluente, un modulo di gestione dei liquidi e di un blocco rivelatore IC. Sono inclusi inoltre nove moduli con parti umide configurabili per filtrazione, diluizione, dosaggio chimico o per altri condizionamenti del campione, che espandono in misura notevole le funzionalità per l'applicazione industriale. Questo analizzatore può essere collegato in via opzionale fino a 20 punti di processo per analisi sequenziali con risparmio di tempo e aree multiple all'interno di un impianto. Il software ProcessLab Manager controlla l'analizzatore e fornisce inoltre promemoria di servizio, allarmi sul livello del reagente e altre notifiche importanti. Il monitoraggio continuo dei limiti di controllo sui risultati, nonché la presentazione di importanti parametri, consente di identificare delle variazioni nel processo e di altri eventi, consentendo una facile ottimizzazione e controllo del processo monitorato.

Process Ion Chromatograph TWO

A420100020
Il Process IC TWO di Metrohm Process Analytics è dotato di due canali di misura e due detector per la determinazione simultanea di due diversi tipi di analiti (come anioni e cationi). Tutti i moduli necessari per l'analisi, compresa la preparazione automatica del campione, gli standard di controllo di qualità e le calibrazioni sono integrati in un alloggiamento di alta qualità che soddisfa l'IP65 e protegge il sistema da condizioni ambientali difficili. L'involucro fornisce una chiara disposizione dei componenti con strumentazione di analisi ed elettronica accessibili separatamente. Tutti i liquidi sfusi sono immagazzinati in un vano separato.Processo IC TWO viene fornito completo di un Metrohm Professional IC, un modulo di produzione dell'eluente, un modulo di gestione dei liquidi e due blocchi rivelatori IC. Sono inclusi inoltre nove moduli con parti umide configurabili per filtrazione, diluizione, dosaggio chimico o per altri condizionamenti del campione, che espandono in misura notevole le funzionalità per l'applicazione industriale. Questo analizzatore può essere collegato in via opzionale fino a 20 punti di processo per analisi sequenziali con risparmio di tempo e aree multiple all'interno di un impianto. Il software ProcessLab Manager controlla l'analizzatore e fornisce inoltre promemoria di servizio, allarmi sul livello del reagente e altre notifiche importanti. Il monitoraggio continuo dei limiti di controllo sui risultati, nonché la presentazione di importanti parametri, consente di identificare facilmente delle variazioni nel processo e di altri eventi, consentendo una facile ottimizzazione e controllo del processo monitorato.

Dal laboratorio al processo

Il cromatografo ionico Metrohm integrato è il cuore della misura, progettato per il funzionamento autonomo con assoluta affidabilità, basato su decenni di esperienza Metrohm come leader in questa tecnica.

Molti metodi di laboratorio sviluppati negli anni dai nostri esperti Metrohm possono essere trasferiti direttamente al cromatografo ionico da processo, rendendo semplice il passaggio da controlli intensivi del laboratorio al monitoraggio on-line in continuo.

Il Process IC è disponibile in due configurazioni: Process IC ONE e TWO, che si differenziano per il numero di canali di misura e di rivelatori. Ciascuna configurazione può essere collegata fino ad un massimo di 20 punti di processo per l'analisi sequenziale in più aree all'interno dell’impianto con notevole risparmio di tempo.

> Scarica la nostra monografia per sapere di più sulla cromatografia ionica

Risparmia ancora più tempo con i moduli e altre opzioni

Con la gestione dei liquidi e la produzione di eluente integrati, il Process IC rende la calibrazione e la validazione così semplice come premere un pulsante.

All'interno del vano di analisi sono inclusi anche, nove moduli configurabili per una maggiore libertà di applicazione, come ad esempio il pretrattamento del campione o la connessione fino a 20 flussi di processo in più.

Il Process IC richiede acqua ultra pura per eseguire le analisi. Per un funzionamento sicuro e conveniente, l’acqua ultra pura può essere generata continuamente in linea con il PURELAB® flex 5/6 da ELGA®. Questo è l'unico strumento sul mercato con una opzione di alimentazione di acqua senza pressione, il che significa meno usura e meno sostituzione delle cartucce di purificazione, risparmiando quindi denaro.

Applicazioni mirate, per qualsiasi settore

L’IC è un metodo analitico flessibile adatto più o meno ad ogni applicazione industriale che coinvolga analiti ionici o debolmente ionizzati in soluzioni acquose.

L’IC è utilizzato frequentemente nel settore energetico per misurare indicatori di corrosione ed inibitori ed anche per monitorare la purezza dell’acqua all’interno dell’impianto. I suoi bassi limiti di rilevazione e la stabilità della linea di base consentono l’analisi delle impurezze anche in acqua ultra pura. La vasta gamma di analiti rilevabili rende il Process IC ideale per il monitoraggio ambientale e delle acque reflue.

Anche i bagni acidi di placcatura, come quelli che si trovano nelle industrie dei semiconduttori o in quelle automobilistiche, possono essere monitorati facilmente con il Process IC, mantenendo bassi i costi delle materie prime. Inoltre, il software MagIC Net del cromatografo ionico è conforme al CFR 21 Parte 11 e fornisce la completa tracciabilità ed il controllo necessari per le applicazioni farmaceutiche.

> Maggiori info sul software MagIC Net

Software ottimizzato per ambienti di processo

Il software ProcessLAB Manager con la sua interfaccia intuitiva e user-friendly funziona come un’interfaccia di comunicazione.

I promemoria di assistenza, gli allarmi dei reagenti e altre notifiche possono essere controllate dal software PML con diverse opzioni di gestione degli utenti per gli operatori e per gli amministratori. In background il MagIC Net 3.1 controlla l’IC, i moduli di estensione, i dispositivi per la gestione dei liquidi e l’automazione.
Possono essere generate le curve di tendenza per qualsiasi analita misurato in ogni linea di campione, con i limiti di allarme e di intervento programmabili. Il monitoraggio in continuo dei valori di controllo, così come la visualizzazione dei parametri rilevanti permette una facile identificazione delle variazioni di processo e di altri eventi.

Downloads