Aria

Conformità alle normative

L'aria che respiriamo

Si parla di 300 000 m3 di aria, in media, che passano attraverso il sistema respiratorio di una persona in una vita. In questo modo, le impurità entrano direttamente nei polmoni. Gli standard internazionali sono uno strumento importante per il controllo della qualità dell'aria, sia all'aperto che negli ambienti chiusi. Gli strumenti e le applicazioni Metrohm sono in linea con numerosi standard internazionali (ad esempio, ISO, ASTM, DIN) per l'analisi dell'aria.

> Dai un'occhiata alla nostra sezione di metodi conformi agli standard!

Qualità dell'aria: la maggior parte delle città non riescono a soddisfare le linee guida del WHO

Scarsa qualità dell'aria nella maggior parte delle città del mondo

La buona notizia è che sempre più città riconoscono l'importanza della qualità dell'aria e di conseguenza aumenta il monitoraggio. La cattiva notizia è che nella maggior parte delle grandi città le soglie per i livelli di inquinamento nocivi per la salute definiti dalle "Linee guida WHO Qualità dell'aria" sono di gran lunga superati. Con MARGA, Metrohm offre uno strumento di monitoraggio semicontinuo per inquinanti atmosferici: particolato (PM), biossido di azoto (NO2), e biossido di zolfo (SO2).

> Maggiori info su MARGA!

Traccianti saccaridici dal filtro di campionamento dell'aria

Metodi del filtro per analizzare materiale particolato in linea con
DIN EN 12341

Il particolato contenuto nell'aria viene raccolto sui filtri. Dopo l'estrazione dal filtro, l'estratto è analizzato mediante cromatografia ionica (IC) e/o voltammetria (VA).

Traccianti saccaridici indicano processi di combustione e biogenici della biomassa

Gli zuccheri anidri levoglucosano, mannosano, e galattosano vengono prodotti quando cellulosa ed emicellulosa vengono bruciate. Essi agiscono come traccianti per la combustione di biomassa. Al contrario, gli alcoli degli zuccheri arabitolo e mannitolo sono sostanze traccianti per processi biogenici. (ad esempio, mannitolo delle spore funghi). Così, i profili di concentrazione di questi traccianti in aerosol atmosferici forniscono il contributo di ciascuna fonte.
 

L’IC determina diversi traccianti in un singola analisi

Dopo la separazione IC, i traccianti sono determinati fino al livello di ng/m3 per rilevazione amperometrica pulsata (PAD). Il metodo non ha bisogno di derivatizzazione e può essere facilmente automatizzato. E 'ideale per le analisi di routine con un numero elevato di campioni

Analisi semicontinue di ioni in aerosol con PILS-IC e PILS-IC-VA

In continuo, più preciso, e nessuna preparazione del campione: PILS

Il PILS, Particle-in-Liquid Sampler, facilita il campionamento in continuo. A seconda dell'analizzatore accoppiato, sono possibili misurazioni semicontinue ogni 15 (IC) e 30 (VA) minuti. Questa elevata risoluzione temporale consente di correlare cambiamenti nella composizione dell'aerosol con i dati meteorologici. Inoltre, non vi è alcuna necessità di preparazione manuale del campione complicata e soggetta ad errori e non ci sono problemi di conservazione dei campioni.

Particle-into-Liquid Sampler (PILS)

Nel Particle-into-Liquid Sampler (PILS) gli ioni dell’aerosol incontrano una fase sovrasatura di vapore acqueo. Questi formano delle goccioline che sono continuamente trasportate all'analizzatore.

Cadmio, piombo, zinco, rame, nichel, cobalto negli aerosol con PILS-VA

L'accoppiamento del PILS al 797 VA Computrace consente la determinazione semicontinua di vari metalli pesanti (Cd, Pb, Zn, Cu, Ni, Co) nel particolato. L'elevata risoluzione temporale coglie anche i più piccoli cambiamenti nella composizione chimica.

Collegamento in parallelo con cromatografia ionica e voltammetria

In PILS-IC-VA, le particelle portate in soluzione vengono convogliate in tre flussi ad un cromatografo ionico a due canali per la determinazione di anioni e cationi e ad una strumento di misura voltammetrica per la determinazione degli ioni di metalli pesanti.


Air measurements
PILS accoppiato con VA

Determinazione voltammetrica semicontinua della concentrazione di metalli pesanti (Cd, Pb, Cu e) in campioni d’aria. Le concentrazioni dei metalli aumentano costantemente per diversi giorni fino a quando non inizia a piovere.

PILS

PILS accoppiato con IC e VA

Analisi IC semicontinua delle concentrazioni anioniche e cationiche (in basso) e analisi VA delle concentrazioni di metalli pesanti (in alto) in campioni di aria da Herisau (Svizzera). Per simulare la contaminazione, sono stati bruciati fuochi d’artificio che erano stati precedentemente immersi in soluzioni saline di metalli pesanti.


Downloads

Altre applicazioni e prodotti

Monitoraggio simultaneo di gas e aerosol – MARGA

Oltre agli ioni nell’aerosol, MARGA ((Monitor for AeRosols & Gases in Ambient Air) analizza la composizione della fase gas solubile in acqua. Un sistema MARGA fornisce risultati esatti ogni ora.
Poiché il sistema può funzionare per giorni senza l'aggiunta di nuove soluzioni, MARGA è l'ideale per l’utilizzo sul campo anche nelle zone più isolate.

Application Finder Info su MARGA Process Analytics Applications

Da gas serra a fonte di carbonio

La riduzione della concentrazione di CO2 nell'atmosfera è un obiettivo a livello mondiale. Un approccio promettente è di utilizzare CO2 come fonte di materie prime, ad esempio, per sintetizzare le materie prime per  combustibili o sostanze chimiche. Il principio è un'inversione formale della combustione secondo il modello della fotosintesi. Nel processo, la CO2 è ridotta da una corrente elettrica in presenza di vari catalizzatori per produrre ossido di carbonio reattivo o metanolo.

Il PGSTAT 302N potenziostato / galvanostato consente di monitorare le reazioni che avvengono sulle superfici dei catalizzatori e quindi fornisce uno strumento indispensabile per l'ottimizzazione dei catalizzatori stessi.

Application Finder

Testimonial: Institute Marine Meteorology

"MARGA excels by its capability of automated data acquisition as well as calculating and storing of results. Whenever we encounter problems, their [Metrohm's] service is professional and in time."

L’Institute of Tropical and Marine Technology nel sud della Cina studia l'influenza degli aerosol e dei gas sul clima e la qualità dell'aria nel delta del Pearl River. Per farlo, usano il sistema MARGA di Metrohm Applikon.